Grande Professionalità e Passione

Sandro Plaino

Sandro Plaino, conosciuto anche come “b – boy Stee”,

si avvicina alla “break- dance”nel 1997, ma ufficialmente balla dal 2000, allenandosi con la crew

“Homiez Connection” di Udine.

Nel corso degli anni si perfeziona, seguendo sempre lo spirito della cultura hip-hop, ovvero

scambiando le proprie conoscenze con ballerini che condividono la sua stessa passione in strada.

In seguito partecipa a varie gare e manifestazioni a livello nazionale ed internazionale come:

- B- BOY EVENT (Bologna);

- HIP -HOP CONNECTION ARENA (Pesaro / Roma);

- INTERNATIONAL DANCE TROPHY (Lignano Sabbiadoro);

- DOYOBE (Salisburgo);

- CRUISIN' (Jesolo);

- PREMIO “PIER PAOLO PASOLINI” (Casarsa della Delizia);

- CONCRETE JAM (Udine);

- INTERNATIONAL B-BOY GAMES (Bassano del Grappa / Spresiano);

- BATTLE DRAGON (Postojna, Slovenia);

- ITAK (Lubjana, Slovenia);

- GO BREAKERS ANNIVERSARY (Nova Goriça, Slovenia);

- REAL HIP HOP CHALLENGE (Stanjel, Slovenia);

- OCTOBER JAM (Trieste);

- CONE’ (Conegliano);

- BATTLE DE L’OUEST (Mauritius islands);

- JESOLO DANCE CONTEST;

- IDO EUROPEAN COMPETITION (Amsterdam):

- INTERNATIONAL STREET DANCE BATTLE ( Koper, Slovenia);

- ROYAL ONE “QUALIFICATIONS” ( Montebelluna / Treviso);

- SKILL ZONE (Vittorio Veneto);

- ROYAL ONE “European championship” (Conegliano);

- BREAK THE FLOOR (Celje, Slovenia);

ed altri eventi di minor importanza a livello locale.

Dal 2004 al 2011 accresce il proprio bagaglio tecnico e spirituale praticando arti marziali cinesi

“kung-fu”, stili moderni ed in seguito approfondisce lo studio del combattimento con il “sanda”,

partecipando alle competizioni nazionali del circuito FiWuK.

Nel 2011 decide di iscriversi alla FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) partecipando alle

competizioni del circuito tra Friuli, Toscana, Piemonte ed Emilia Romagna.

Nello stesso anno vince il campionato nazionale in categoria B over 16, mentre i due anni

successivi conquista il primo posto in categoria A.

Parallelamente decide di formarsi ed aggiornarsi, frequentando vari “workshops” tenuti da ballerini

di “break-dance” di fama mondiale:

b-boy Focus ( dalla Finlandia); Enano ( dal Venezuela); Pluto ( Ucraina); Salo (Venezuela);

Neguin ( Brasile); Blanka ( Brasile); Y- Not ( Stati uniti); Willie Estrada ( Stati uniti); Shaq

( Germania); Frederick Folkes ( Inghilterra).

Partecipa inoltre ad un doppio spettacolo, tenutosi presso “Hit casinò Perla” in Slovenia, della

cantante “Cinthia”e compare in alcuni video di artisti Rap della zona di Udine, quali:

“ Ghoosto” ( Yes woman) e “Wattilio” ( Outro skills edition).

Nell’ultimo periodo è impegnato con un doppio progetto, ideato dal maestro e musicista Stefano

Andreutti, in cui si uniscono la danza del suolo alle percussioni:

“ Urban Beat Street Drum” e “ 1+1 break drum”.